Controindicazioni ed effetti collaterali degli integratori a base di Alga Spirulina

L’alga spirulina è una sostanza che viene impiegata in moltissimi integratori alimentari per favorire il dimagrimento ma il suo consumo eccessivo potrebbe dare vita a controindicazioni o effetti collaterali?

Tutto ciò che rientra nella nostra dieta ha degli effetti sul nostro organismo, ciò è innegabile. Nonostante questo, però condurre uno stile di vita sano e assumere molti prodotti di origine vegetale può contribuire a migliorare la nostra salute.

L’alga spirulina in particolare è un super food capace di apportare valori nutrizionali eccezionali a fronte di un investimento calorico praticamente minimo. Tutti gli integratori a base di alga spirulina hanno un dosaggio giornaliero consigliato che è bene non superare per non correre rischi di salute. Ci sono anche alcune controindicazioni che è bene conoscere così da non compromettere il proprio stato fisico. Infine, gli effetti collaterali dovuti all’alga spirulina sono minimi, almeno se si è in buona salute.

Chi già soffre di alcune patologie specifiche potrebbe non trarre giovamento dall’impiego di questo prodotto nella sua dieta, anzi potrebbe correre dei rischi. Se hai dei dubbi a riguardo ti consiglio in ogni caso di consultare il tuo medico di base così da avere un parere professionale e specifico per il tuo caso.

Tutte le autorità europee hanno decretato la non pericolosità di questa sostanza ma consigliano anche di rispettare le dosi indicate dal produttore e di ricorrere esclusivamente a integratori certificati. Se hai deciso di provare questo prodotto per iniziare subito a dimagrire senza sforzo eccoti un’offerta speciale: quattro confezioni al prezzo di una. 

Nel corso dell’articolo vedremo più nel dettaglio tutti i possibili effetti collaterali.

Alga Spirulina ed effetti collaterali: quando è sconsigliata?

Come già accennato gli integratori a base di alga spirulina se assunti nel dosaggio consigliato non comportano particolari rischi per la salute, ovvero sono privi di effetti collaterali o controindicazioni.

Ciò nonostante, ricordarti sempre che un integratore alimentare produce degli effetti nel tuo organismo che, anche se ti appaiono invisibili, avranno risvolti importanti sulla tua salute.

Ciò significa ad esempio che potresti riuscire a dimagrire velocemente utilizzando in modo corretto l’alga spirulina. Ma allo stesso modo, potresti anche sviluppare alcuni sintomi tipici del sovra dosaggio come ad esempio il vomito, la nausea, la stitichezza oppure la febbre. Esistono in particolare due casi specifici in cui è bene fare attenzione ed evitare di assumere l’alga spirulina senza prima aver consultato il proprio medico. Se ad esempio soffri di problemi alla tiroide oppure d’ipotensione non puoi prendere questo integratore alla leggera, devi avere un’opinione medica.

Fatte queste doverose premesse possiamo dire senza troppi dubbi che l’alga spirulina è un alimento sano che viene impiegato nella dieta dell’essere umano da oltre 2000 anni. I prodotti che contengono questa biomassa essiccata fanno parte anche dell’arsenale utilizzato dagli astronauti della NASA durante le missioni spaziali.

La spirulina è un super food ovvero contiene un gran numero di macronutrienti necessari alla vita. È costituita quasi al 70% da proteine e per il restante vanta una concentrazione altissima di vitamine, minerali e gli aminoacidi essenziali. La presenza di grassi buoni La rendono ideale per qualsiasi dieta.

Per quanto possa sembrare un alimento eccezionale – ed effettivamente lo è – è facile capire come così tante proprietà positive possono trasformarsi in qualcosa di dannoso per la salute se assunte in eccesso.

Presta attenzione al dosaggio consigliato e rispettalo sempre per non correre alcun tipo di rischio.

Alga Spirulina, controindicazioni in caso di problemi alla tiroide

In caso di disfunzioni alla tiroide, l’alga Spirulina potrebbe rappresentare un problema: l’assunzione di questi integratori deve essere sottoposto al parere del tuo medico curante. Solamente avendo un’opinione professionale e tarata sulla tua casistica potrai acquistare questo prodotto senza remore. 

Donna che si tocca la gola

Integratori a base di Spirulina in caso d'ipotensione

Controllo medico ipertensione

Integratori a base di Spirulina producono spesso effetti vasodilatatori contrastando l’ipertensione arteriosa e dilatando i vasi sanguigni. Tutto ciò è dovuto al Peptide SP6, una molecola specifica che ha notevoli proprietà vasodilatatrici. Ovvero è in grado di ampliare il diametro di arterie e vene.

Se soffri d’ipotensione tutto ciò potrebbe rappresentare un problema per la tua salute ecco perché devi assolutamente consultare il tuo medico di base prima d’inserire questo super alimento nella tua dieta quotidiana.

La vitamina B12 presente nell’alga

L’alga spirulina come abbiamo visto vanta un’altissima concentrazione di sostanze utili al nostro organismo come minerali e vitamine, ma dobbiamo fare una precisazione. Tra le vitamine rientra anche la forma B12 che non è facilmente assorbibile dal nostro organismo. Per quanto sia assolutamente difficile riuscire a superare certi livelli di questa vitamina nel nostro sangue, un eccesso potrebbe comportare alcuni problemi.

In realtà le quantità eccedenti vengono eliminate rapidamente tramite l’urina e quindi è rarissimo incorrere in effetti collaterali. Tuttavia, i sintomi da eccesso di questa sostanza sono tremore, nervosismo e battito cardiaco accelerato.

Proteine vegetali nella Spirulina

Un altro discorso a parte va fatto per la questione delle proteine.  L’alga spirulina è composta quasi al 70% da sostanze proteiche ma queste ultime non sono in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero del corpo umano. Per seguire un’alimentazione corretta e assumere il giusto quantitativo di proteine dovrai ricorrere anche ad altri prodotti di origine vegetale o animale: carne, pesce e soprattutto legumi e frutta secca.

Altre malattie per cui la Spirulina è controindicata

L’assunzione d’integratori alimentari a base di alga spirulina inoltre potrebbe essere controindicata in altri casi particolari. Chi soffre di patologie gravi deve prestare attenzione a tutto ciò che introduce nella propria dieta. In particolare, il consumo di alga spirulina è sconsigliato a chi soffre di gotta, malattie autoimmunitarie e calcole ai reni. Un consulto del tuo medico probabilmente è la soluzione migliore per evitare di correre rischi.

Controindicazioni in gravidanza

Le donne che si trovano in stato di gravidanza o che sono in fase di allattamento dovrebbero evitare l’utilizzo d’integratori alimentari a base di alga spirulina per non trovarsi a subire effetti collaterali.

Spirulina per dimagrire: tutte le controindicazioni

La funzione principale degli integratori a base di alga spirulina è spesso quella di aiutare chi li assume a dimagrire e perdere peso velocemente, ma non bisogna abusarne per non correre il rischio di controindicazioni.

Se anche tu hai deciso di rimetterti in forma bruciando i grassi in eccesso di ricordarti che il problema più grande in questi casi è sempre quello di produrre un effetto yo-yo. Chi perde peso velocemente poi sarà incline a rimetterlo su in modo altrettanto rapido, vanificando gli sforzi di mesi di sacrifici.

L’alga spirulina ovviamente aiuta a evitare questo effetto, stimolando il senso di sazietà dell’individuo. Ciò nonostante, non bisogna abusare di questo integratore superando il dosaggio giornaliero altrimenti si potrebbe andare incontro alla comparsa di alcuni effetti collaterali. Inoltre, devi ricordarti che la tua salute non ha prezzo, ma non basterà mai un solo integratore alimentare a farti dimagrire senza sforzo.

Ventre Donna con piatti a base di Spirulina

Il segreto per perdere peso in modo sano è quello di seguire un’alimentazione corretta e uno stile di vita basato sulla tua salute. 

Un integratore a base di Spirulina può aiutarti in modo decisivo a perdere peso e soprattutto a non recuperarlo grazie ai suoi valori nutritivi in grado di accelerare in modo naturale il tuo metabolismo.

Cibi spazzatura e sedentarietà sono due elementi che dovresti riuscire assolutamente a rimuovere dalla tua quotidianità. Solamente in questo modo potrai dimagrire e ottenere i risultati che tanto stai cercando. Integratori a base di alga spirulina possono essere sicuramente un valido aiuto a riguardo, ma devi essere tu in prima persona a promuovere il tuo cambiamento. 

Attività fisica e stile di vita sano prevengono ogni malattia

Come abbiamo già accennato per perdere veramente peso l’alga spirulina può essere un ottimo coadiuvante ma non può essere l’unico fattore di cambiamento nella tua vita. Nonostante sia un super alimento e abbia la fantastica capacità di provocare il senso di sazietà in chi la assume, l’alga spirulina da sola non può sostituire uno stile di vita sano, tutt’al più può esserne parte.

Passare le giornate sul divano purtroppo ha effetti devastanti sul nostro organismo e sul nostro metabolismo. La spirulina può aiutarti a riattivare quest’ultimo ma tu devi farne buon uso rinunciando alla tua vita sedentaria e cercando invece di fare più movimento fisico. Non c’è bisogno di diventare uno sportivo agonista, saranno sufficienti semplicemente alcune passeggiate ogni tanto.

Cerca di curare anche la tua alimentazione, assumi alimenti sani e possibilmente di origine vegetale. Cerca di seguire una dieta che sia bilanciata sotto ogni aspetto così da ottenere il massimo beneficio per la tua salute. Se hai l’obiettivo di perdere peso velocemente, devi affidarti a un programma professionale e farti seguire da un medico. Tutto ciò è ancora più vero se soffri di obesità o disturbi alimentari. Ricordati anche che devi ricorrere esclusivamente a integratori alimentari certificati, così da evitare ogni possibile rischio per la tua salute.